L’Agenzia delle Entrate aggiorna la guida alle ristrutturazioni edilizie

L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato la guida Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali.

L’aggiornamento riguarda l’obbligo di invio dati all’ENEA per gli interventi di ristrutturazione edilizia che comportano risparmi energetici o l’installazione di impianti ad energia rinnovabile.

La documentazione deve essere inviata all’ENEA per via telematica entro 90 giorni dall’ultimazione dei lavori o dal collaudo.

La guida dell’Agenzia delle Entrate chiarisce quali sono gli interventi soggetti all’obbligo di comunicazione all’ENEA:

  • interventi sulle strutture edilizie che comportino la riduzione della trasmittanza termica;
  • sostituzione di infissi che comporti la riduzione della trasmittanza termica;
  • installazione di collettori solari termici e impianti solari fotovoltaici;
  • sostituzione di generatori di calore con sistemi a condensazione;
  • installazione di pompe di calore o sistemi ibridi caldaia-pompa di calore;
  • installazione di scaldacqua a pompa di calore;
  • installazione di generatori di calore a biomassa;
  • installazione di sistemi di termoregolazione e di contabilizzazione del calore;
  • acquisto di forni, frigoriferi, lavastoviglie, piano cottura elettrici, lavasciuga e lavatrici, solo se nell’ambito di interventi di recupero edilizio successivi aò 01/01/17.

Leave a Comment





Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più | Va bene